Scrivere con i sensi – laboratorio di scrittura creativa

Scrivere con i sensi – laboratorio di scrittura creativa

Condotto da Pierluigi Mele


Metodi e Obiettivi

L’obiettivo primario degli incontri sarà quello di addentrarsi con leggerezza nel mondo della scrittura. Esamineremo alcuni testi di autori pugliesi, verificando la tecnica e la poetica che regolano i pezzi scelti. Quali ripetizioni, quali “muse ispiratrici”, quali peculiarità per ogni singolo autore. Qual è il segno distintivo, quale il suo respiro. Non sarà, il nostro, un laboratorio di storia letteraria, ma un corso sulla parola intesa come suono, ritmo, energia. Perché ogni idea che noi abbiamo della parola, prima di essere espressa, deve trovare la sua anima in noi.

Si propone la narrativa italiana contemporanea come prima rotta del nostro viaggio. Analizzeremo estratti dalle opere di autori quali Erri De Luca, Andrej Longo, Nicola Lagioia, Nadia Terranova, per esempio. Autori eleganti, leggeri e vitali, in cui il “cuore” della memoria privata è elaborato, da ciascuno, attraverso forme linguistiche-sensoriali e ambientazioni temporali-trasfigurate ben distinte.

Nella seconda fase del laboratorio, ogni corsista sarà invitato a comporre egli stesso un componimento. Di qualunque natura: poetico, narrativo, teatrale, diaristico, di canzone, filastrocca o altro. L’importante sarà divertirsi con il ritmo, con l’insostituibile vitalità della parola, facendo innanzitutto leva sul vissuto. Sui colori, i sapori, il tatto, l’ascolto. I sensi diverranno il filo rosso dei componimenti da produrre. È possibile, per esempio, far parlare il mare, trasformandolo in personaggio senza nominarlo, ma evocandolo, trasfigurandolo?

Nessun muro fra lo scritto e il detto: il nostro lavoro proverà intanto a liberare la paroladal già pronto, a cui ci ha abituato il social, l‘immagine vuota, il pensiero mordi e fuggi. Per approdare a un racconto tutto nostro, da noi curato, passo dopo passo, come una pianta

Modulo e Note

  • Durata minima del corso: 20 ore (8 incontri)
  • Numero partecipanti: massimo 20 unità
Vedi locandina

Informazioni sul docente

Pierluigi Mele è nato in Svizzera e vive nel Salento.
Mette in scena spettacoli teatrali in armonia tra racconto e danza; tiene laboratori di dizione e sulla parola. Ha aperto diverse edizioni del Concertone La Notte della Taranta.

Premio Poesia “Dario Bellezza” 1999. Ha pubblicato i libri di poesia Lavare i fuochi (1995), Tramontalba (2003), Ho provato a non somigliarti (Lupo Editore, 2011), i romanzi Da qui tutto è lontano (Lupo Editore, 2009) e La luna adesso (Lupo Editore, 2018).
Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy Policy OK